Benvenuti nel sito WEB dell'Enoteca Regionale dei Vini d'Irpinia
Gentile visitatore, questo è il sito web ufficiale dell'Enoteca Regionale dei Vini d'Irpinia, ospitata nel Castello di Taurasi (AV), ed istituita con l'art. 3 della Legge Regionale n.8 del 12/11/2004.
La Regione Campania ha istituito l'Enoteca Regionale di Taurasi per la promozione e valorizzazione dei prodotti viti-vinicoli della provincia di Avellino.

Il sito WEB dell'Enoteca
Il sito si sviluppa nelle seguenti pagine:
-Prima pagina, con informazioni generali sul sito web e sull'Enoteca.
-Novità ed eventi, con indicazione delle attività in essere presso l'Enoteca.
-L'Enoteca, con informazioni specifiche sull'Enoteca.
-Il Castello di Taurasi, con informazioni sul castello ed il Borgo Medievale di Taurasi.
-Servizi Offerti, relativamente alle attività e strutture dell'Enoteca.
-I Vini dell'Enoteca, dove è inserito un motore di ricerca interno in grado di ricercare nell'elenco dei vini presenti nell'Enoteca regionale dei Vini d'Irpinia.
-Il Vino in Irpinia, dove è possibile trovare informazioni sui vini presenti in Irpinia e sul percorso che negli anni ha messo in evidenza l'eccellenza della produzione vitivinicola di questa terra.
-Normativa, dedicata a mettere in evidenza le leggi, regolamenti, ed altri documenti significativi per il settore vitivinicolo Irpino e per l'Enoteca.
-Approfondimenti, con curiosità e notizie relative all'Enoteca ed al territorio Irpino in riferimento alla tradizione enogastronomica e vitivinicola.
-Mappa del Sito, dove l'utente può trovare informazioni utili alla piena fruizione del presente sito WEB.
-Suggerimenti ed idee, per la raccolta di suggerimenti ed idee da parte dei visitatori.
-Contatti, con i riferimenti ed i contatti relativi all'Enoteca Regionale dei Vini d'Irpinia


Pagine in rilevo
Per avere informazioni su come raggiungere l'enoteca, visitate la pagina L'Enoteca.
Se siete interessati a conoscere i Vini presenti nell'Enoteca Regionale dei Vini d'Irpinia, visitate la pagina I Vini dell'Enoteca.




Sito web realizzato da ing. Stefano Casale - www.si-sc.net